Il progetto «Aletheia» nasce diversi anni fa e nel gennaio del 2016 siconcretizza con la fondazione dell’Istituto di formazione filosofica.
Filosofi, esperti di comunicazione, pedagogisti e teologi hanno sceltoil termine greco aletheia che meglio esprime il senso degli obiettivi dell’Istituto.
Il termine aletheia è stato tradotto in diverse maniere come verità o rivelazione. Per noi è svelamento, visto che il greco aletheia viene da lanthano (coprire) e preceduto dall’alfa privativo sta a designare ciò che si scopre nel giudizio.
Attraverso il saper pensare si scopre la condizione che permette di definire una determinata cosa. Ecco perché «aletheia» è alla base delle nostre attività.